Come creare API e mappe Matrix di distanza e API Javascript

Prima di iniziare il processo di configurazione delle chiavi API, devi prima aver abilitato la fatturazione sul tuo account Google Console.

Vai al seguente URL e seleziona il tuo progetto per abilitare la fatturazione

https://console.cloud.google.com/project/_/billing/enable

  1. Vai alla console di Google Cloud Platform .
  2. Fai clic sul Seleziona un progetto , quindi seleziona il progetto che hai impostato per WooFood e fai clic su Apri. *Se non hai un progetto, creane uno nuovo
  3. Dall’elenco delle API nel dashboard , cerca l’ API Places .
  4. Se vedi le seguenti API Maps Javascript API , Distance Matrix API , Places API, Geocoding API, Directions API, Maps Embed API nell’elenco, sono già abilitate. Se le API non elencate, abilitarle:
    1. Nella parte superiore della pagina, seleziona ABILITA API E SERVIZI per visualizzare la Libreria scheda In alternativa, dal menu a sinistra, seleziona Libreria .
    2. Cerca l’ API di Places , quindi selezionala dall’elenco dei risultati.
    3. Seleziona ABILITA. Al termine del processo, l’ API Places viene visualizzata nell’elenco delle API nel dashboard .
    4. Ripetere i passaggi 2 e 3 per Maps Javascript API , Distance Matrix API , Places API, Geocoding API, Directions API, Maps Embed API.

Il passaggio successivo consiste nel creare chiavi API per utilizzarle all’interno XDelivery. In questo passaggio devi creare 2 chiavi API diverse. Il primo verrà utilizzato per il completamento automatico dell’indirizzo mentre l’altro verrà utilizzato per calcolare la distanza dal negozio alla posizione del cliente.

Nota importante: dobbiamo creare 2 chiavi separate perché non possiamo applicare le stesse chiavi di restrizione. Sono necessarie restrizioni diverse da applicare a ciascuna chiave.

Il primo passaggio consiste nel creare la chiave per il completamento automatico degli indirizzi.

  1. Vai alla console di Google Cloud Platform .
  2. Fai clic sull’elenco a discesa del progetto e seleziona o crea il progetto per il quale desideri aggiungere una chiave API.
  3. Fai clic sul pulsante del menu e seleziona API e servizi > Credenziali .
  4. Nella Credenziali , fai clic su Crea credenziali > Chiave API .
    La Creazione chiave API mostra la chiave API appena creata.
  5. Fare clic su Chiudi.
    La nuova chiave API è elencata nella Credenziali pagina Chiavi API .
    (Ricorda di limitare la chiave API prima di usarla in produzione.)

Il secondo passaggio consiste nel limitare la chiave API per il completamento automatico degli indirizzi

  1. Vai alla console di Google Cloud Platform .
  2. Fai clic sull’elenco a discesa del progetto e seleziona il progetto che contiene la chiave API appena creata nel passaggio precedente.
  3. Fai clic sul pulsante del menu e seleziona API e servizi > Credenziali .
  4. Nella Credenziali , fai clic sul nome della chiave API che desideri proteggere.
  5. Nella Limita e rinomina chiave API , imposta le restrizioni:
    • Restrizioni applicative
      • Seleziona i referrer HTTP (siti web) .
      • Aggiungi il referrer come questo esempio: https://tuoxdelivery.xdelivery.it/* e *.xdelivery.it/* Note: assicurati di aver incluso l’ asterisco (*) alla fine dell’URL per catturare tutti gli URL del tuo sito web. Inoltre, se stai utilizzando www , non dimenticare di includerlo nel tuo URL.
    • Restrizioni API
      • Selezionare Limita chiave .
      • Fai clic su Seleziona API e seleziona API JavaScript di Maps e API Places .
        (Se l’API JavaScript di Maps non è elencata, è necessario abilitarla .)
    • Fare clic su SALVA .

Creiamo la chiave API Distance Matrix per XDelivery per poter calcolare la distanza

Questo è in realtà lo stesso processo che abbiamo fatto in precedenza con la chiave precedente.

  1. Vai alla console di Google Cloud Platform .
  2. Fai clic sull’elenco a discesa del progetto e seleziona o crea il progetto per il quale desideri aggiungere una chiave API.
  3. Fai clic sul pulsante del menu e seleziona API e servizi > Credenziali .
  4. Nella Credenziali , fai clic su Crea credenziali > Chiave API .
    La Creazione chiave API mostra la chiave API appena creata.
  5. Fare clic su Chiudi.
    La nuova chiave API è elencata nella Credenziali pagina Chiavi API .
    (Ricorda di limitare la chiave API prima di usarla in produzione.)

Applica restrizioni alla chiave API Distance Matrix

  1. Vai alla console di Google Cloud Platform .
  2. Fai clic sull’elenco a discesa del progetto e seleziona il progetto che contiene la chiave API appena creata nel passaggio precedente.
  3. Fai clic sul pulsante del menu e seleziona API e servizi > Credenziali .
  4. Nella Credenziali , fai clic sul nome della chiave API che desideri proteggere.
  5. Nella Limita e rinomina chiave API , imposta le restrizioni:
    • Restrizioni applicative
      • Seleziona Indirizzi IP
      • Aggiungi qui l’indirizzo IP del tuo server Note: Se non stai utilizzando qual è l’IP del tuo server puoi verificarlo andando su https://dnsmap.io/ e digita il tuo nome di dominio e seleziona A e premi Verifica propagazione DNS
    • Restrizioni API
      • Selezionare Limita chiave .
      • Fare Seleziona API e selezionare API Matrice di distanza e di geocodifica .
        (Se l’API JavaScript di Maps non è elencata, è necessario abilitarla .)
    • Fare clic su SALVA .

Al termine dell’installazione con le chiavi, le tue configurazioni dovrebbero apprezzare le seguenti schermate

Questa configurazione è per l’ API Places e Javascript di Maps che verrà utilizzata per il completamento automatico degli indirizzi

Questa schermata è per la dell’API Distance Matrix configurazione

Note importanti

  • Se hai selezionato Distanza in KM puoi saltare l’ API di geocodifica .
  • Se hai selezionato Area di progettazione (poligono) puoi saltare l’ API della matrice di distanza .
  • L’API Javascript di Maps e Places sono necessarie per il completamento automatico dell’indirizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

XDelivery per offrirti un'esperienza migliore su questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti. Il sito utilizza anche cookie di tracciamento di terze parti per adattare la pubblicità alle tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'utilizzo dei cookie clicca qui. Continuando a navigare, acconsenti all'uso dei cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi